Azienda | Sedi | Referenze | Qualità | Contatti | Cataloghi | Home
 

PRODOTTI & SERVIZI
 » impianti novec 1230
 » produzione estintori
 » recupero halons
 » halons ed ozono
 » danni degli halons
 » legislazione e halons
 » centro raccolta halons
 » smaltimento halons
 » gas alternativi agli halons
 » impianti antincendio
 » prevenzione antincendio
 » protezione antincendio
 » door fan test
 » cold fire
 » motormax
 » strutture antincendio
 » segnaletica di sicurezza
 » corsi di addestramento
 » assistenza tecnica
 » software & utility
 » leggi e decreti
RISERVATO A
 » professionisti
 » aziende 
 » enti pubblici
 » scuole




Smaltimento Halons: Gielle Srl e i "Clean agents"
 
Gli scienziati dell'atmosfera hanno accertato, in maniera inequivocabile, le cause del cosiddetto "buco dell'ozono", ossia l'assottigliarsi dello strato di ozono che ci protegge dalle temibili radiazioni solari. 

Tra queste cause figurano gli Halon, considerati, fino a pochi anni fa, i migliori e più diffusi agenti estinguenti d'incendio, ma oggi additati come i peggiori nemici dell'ozono stratosferico. 

Il Programma delle Nazioni Unite per l'Ambiente (UNEP) e l'Organizzazione Meteorologica Mondiale (WMO) nella propria valutazione scientifica della rarefazione dell'ozono del 1998 hanno suggerito come miglior azione per la politica ambientale, lo smaltimento degli stock di Halon. 

L'Agenzia per la Protezione dell'Ambiente degli Stati Uniti (EPA) ha stimato, infatti, che, sebbene gli Halon siano stati prodotti in una quantità pari al 2% rispetto ai CFC, il danno potenziale per l'ozono possa essere pari a circa il 25% del totale. 

Gli Halon, inoltre, hanno un potenziale di effetto serra da 2000 a 8000 volte superiore a quello dell'anidride carbonica e pertanto una loro eliminazione contribuisce alla lotta contro i cambiamenti climatici. 

Coerentemente l'Italia è tra i primi paesi al mondo ad aver adottato una strategia volta al recupero degli Halon dagli impianti antincendio. Oggi anche le istituzioni europee hanno finalmente deciso che lo smaltimento degli Halon debba essere esteso, in tempi rapidi, anche al resto d'Europa.
 
 
     
 
Gielle Srl, in qualità di centro raccolta halons autorizzato dal ministero dell'ambiente,  è dotata delle attrezzature necessarie per la corretta gestione e distruzione degli Halons, garantendo l'osservanza delle procedure e delle prescrizioni tecnico-ambientali, richieste dalle normative nazionali e internazionali.

Le procedure di recupero e di riciclaggio degli Halon sono svolte seguendo le regole tecniche dettate dai regolamenti internazionali, in modo da annullare virtualmente qualsiasi forma di emissione in atmosfera. 

Gli Halon sono recuperati dai CdR aderenti al Consorzio presso i singoli detentori. Dopo il controllo visivo dell'integrità del contenitore e delle valvole, i CdR eseguono le procedure idonee a disabilitare i congegni di attuazione e a mettere in sicurezza i contenitori. E' quindi rilasciata una ricevuta di presa in carico degli Halon e una copia del formulario per il trasporto rifiuti. Successivamente, presso le strutture dei CdR, gli Halon sono normalmente separati dall'azoto per l'avvio a distruzione o per l'eventuale fornitura di Halon riciclato per gli usi critici consentiti dal D.M. 26/3/96.

I siti di smaltimento sono certificati secondo lo standard di qualità ISO 9001 e rilasciano una dichiarazione di avvenuta distruzione che è trasmessa ai Ministeri competenti e a qualunque detentore ne faccia richiesta. 

La nostra Azienda utilizza agenti estinguenti puliti (Clean agents) nel rispetto della vigente normativa e delle norme comunitarie, progetta e realizza Impianti Antincendio di Spegnimento ed esegue conversioni di vecchi impianti ad Halons.
 
I gas alternativi agli Halons
 
PF 23 (HFC-23) | ARGON  | FM-200 | CO2 | SISTEMI INERTI
 
 
Gielle Srl - Direzione ed Amministrazione 
Via Ferri Rocco 1001 Z.I. - 70022 Altamura (Ba) 
Tel +39 0803118998 - Fax + 39 0803101309
E-mail: info@fm200.biz 
Attivo tutti i giorni 24 ore su 24
 
 
Gielle Lombardia
S. Donato Milanese (Mi)
Via Bruno Buozzi, 37
e-mail: milano@gielle.it
  Gielle Piemonte
Grugliasco (To)
Via Bengasi, 25
e-mail: torino@gielle.it
  Gielle Lazio
Pomezia (Roma)
Via Orvieto, 132-134
e-mail: roma@gielle.it
 
 
 


2003 - Gielle Srl - all rights reserved - created by www.omnilink.it